London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015

Barbara Casasola ha presentato la collezione primavera estate 2015 al secondo giorno di London Fashion Week, linee semplici e minimali e trasparenze strategiche caratterizzano la sfilata.

La stilista brasiliana Barbara Casasola ha presentato la collezione primavera estate 2015 al secondo giorno di London Fashion Week. Lo stile della sfilata si distacca di molto dal gusto visto in passerella per Paul Costelloe e Daks London, risultando estremamente minimale.

La donna indossa le gonne per Barbara Casasola, che enfatizza la femminilità con questo capo d'abbigliamento che contraddistingue unicamente il genere femminile. La sensualità non viene espressa in maniera volgare ed esagerata, ma delicata: ora con trasparenze, ora con aderenze, in entrambi i casi l'effetto non risulta troppo smaccato o  eccessivo.

Barbara Casasola: Runway - London Fashion Week SS15

London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015

La maggior parte degli outfit sono abiti interi, o spezzati maglia e gonna - lunga e frusciante o piuttosto aderente - tutti confezionati con tessuti leggeri ed eterei, spesso trasparenti ed impalpabili, che vestono perfettamente il corpo sottile delle modelle. Andando avanti nella sfilata questi vengono sostituiti da un tessuto molto più coprente, con finitura metallizzata, lucente, in contrasto rispetto alle trasparenze degli outfit precedenti. Nella parte finale, si vedono una serie di look costituiti da capi confezionati con un tessuto stretch scintillante, tanto aderente da appoggiarsi ad ogni singolo muscolo delle indossatrici.

C'è comunque anche qualche look più maschile e formale, come le giacche doppiopetto da indossare con cintura in vita e gonna midi, o i gilet, sempre a doppiopetto, da usare senza nulla sotto.

I colori sono il nero, i grigi chiari, il bianco, il malva, un magenta intensissimo, un color arancio pallido e una serie di tonalità metallizzate come il rame e l'argento. Bandita ogni stampa: è il tessuto che dà texture e carattere al colore, al massimo si vede qualche pezzo bicolore.


London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015

London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015 London Fashion Week: la donna minimale di Barbara Casasola per la primavera estate 2015

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail