Come vestirsi a La Scala per assistere a uno spettacolo

Come vestirsi per assistere a una rappresentazione a La Scala di Milano? Ecco i consigli di Fashionblog per essere impeccabile anche a un evento importante.

La Scala di Milano è uno dei teatri italiani più prestigiosi e sicuramente sapere di avere un biglietto per uno spettacolo mette un po’ a disagio. Come vestirsi? In realtà bisogna stare davvero molto sereni, perché un conto è prendere parte alla Prima, l’evento di inaugurazione della stagione (che cade sempre nel weekend di S. Ambrogio), e un conto invece sono i balletti o le opere che si svolgono in calendario.

Lascala-milano

Che sia La Scala, il teatro Boccia, l’Arena di Verona o il San Carlo di Napoli, il galateo impone sempre la medesima regola: eleganza e sobrietà. Nei teatri ci sono, infatti, diversi spettacoli. Quelli classici sono decisamente più eleganti, soprattutto se si svolgono la sera, mentre i concerti o le rappresentazioni pomeridiane non pretendono un outfit particolarmente impegnativo. Ricordiamo un dettaglio scaramantico: evitate il viola. Nei teatri ci sono diverse superstizioni e potreste non essere un ospite gradito (anche se nessuno vi dirà nulla) con un abito di questo colore.

Look per uno spettacolo classico

Un’opera, un’operetta o un balletto importante non possono essere visti in jeans, almeno non a La Scala di Milano. Non disperate perché nessuno vi obbliga all’abito lungo, anzi in molti casi (se non è una serata di gala o una prima importante) è esagerato. Ci vuole però un abito elegante, magari a tubino, portato con una giacca, un cappotto o anche piccolo pellicciotto. Non devono mancare i tacchi. Se non amate le gonne, sicuramente un pantalone scuro e una bella camicia (sia in cotone sia in seta) saranno comunque graditi. Possono essere indicate anche le tute intere o alcuni completi spezzati, purché abbiano una giacca. Non dimenticate che gli eventi teatrali devono essere celebrati con un po’ di luce: non fatevi mancare un bel gioiello o qualche strass.

Look per uno spettacolo pomeridiano

Andare a teatro non è come andare al cinema, ovviamente, ma il look pomeridiano è sicuramente più informale. L’uomo non è obbligato alla cravatta, basta una giacca (e onestamente in alcune situazioni anche un bel maglione è sufficiente), così come la donna può evitare di indossare un abito. Un pantalone più sportivo e una bella giacca di lana o un cardigan saranno perfetti. Coordinate con gusto gli accessori, perché i dettagli sono sempre importanti. Fate inoltre in modo di non esagerare con i colori. La Scala non è il luogo adatto dove esibire il fucsia, mentre potreste scegliere qualche inserto rosso. Al pomeriggio sono ammessi i colori chiari, mentre la sera è sempre più opportuno stare sullo scuro.

  • shares
  • Mail