Eventi nella moda, Chanel si scontra con il Met Gala: calendario da rivedere?

Lo show di Karl Lagerfeld del prossimo 4 Maggio in collisione di calendario con il Met Gala di Anna Wintour: chi sceglierà chi?

Una minuzia come un appuntamento che si sovrappone può capitare anche al più organizzato dei manager, ma quando si sovrappongono Karl Lagerfeld e Anna Wintour non è più una roba da poco: rischia di essere uno scontro tra titani di proporzioni inenarrabili.

Karl Lagerfeld and Rachel Bilson Debut the Magnum Ice Cream Film Series During Tribeca Film Festival

Il fattaccio è stato notato nelle programmazioni dei grandi eventi della moda del 2015: il 4 Maggio prossimo a Seoul sarà Karl Lagerfeld a portare la Cruise Collection di Chanel in passerella con un grande show che si terrà in una delle costruzioni architettonicamente più celebri della capitale sudcoreana; contemporaneamente, a New York Anna Wintour sarà la padrona di casa del tradizionale Met Galadel Costume Institute della Grande Mela a lei intitolato.

Deng! Avete sentito il gigantesco gong? Karl Lagerfeld contro Anna Wintour? Chanel contro il Met Gala? Sembrerebbe impossibile, invece è vero. La motivazione sta tutta in un piccolo errore di calcolo: Chanel avrebbe dovuto sfilare l'11 Maggio a Seoul, ma con Dior in programma il 9 Maggio a Los Angeles le distanze e il fuso orario non avrebbero permesso agli ospiti di essere presenti a entrambi gli eventi (e ai successivi party). Da qui, l'anticipazione: senza tener conto delle (m)ire di Anna Wintour.

Non c'è stata risposta da parte del direttore di Vogue America che ha delegato ogni commento ai portavoce del Met, i quali però non hanno approfondito la questione. Chanel, da par suo, ha risposto con un comunicato:

Ci siamo impegnati a portare la nostra cruise collection ai nostri clienti coreani e il prossimo 4 maggio era l'unica data disponibile. Chanel si dedica molto al supporto dell'Anna Wintour Costume Institute Benefit quest'anno, come ha sempre fatto. Rispettiamo moltissimo il contributo incredibile di Anna Wintour e del Metropolitan Museum of Art per il mantenimento, l'insegnamento e la celebrazione dell'arte della moda, e siamo molto fieri di sostenere questa importante istituzione.

Basteranno queste poche parole che in fondo non chiedono nemmeno scusa a pianificare una riorganizzazione dei due eventi.... o sarà guerra fredda tra il caschetto più famoso della moda e il Kaiser tedesco?

Via | WWD

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail