Theory, nuovi direttori creativi e cambio logo: inizia l'era low profile

Theory, il marchio americano tra i più amati oltreoceano, ha nominato Lisa Kulson e Ben Stubbington per la direzione creativa del brand: la nuova campagna con Natalia Vodianova e il logo rinnovato.

Theory inizia l'era low profile, ma con classe e glamour da vendere: dopo il divorzio da Oliver Theyskens, che aveva portato il suo tocco dark quasi ai limiti della tollerabilità da parte degli amanti del marchio americano, in casa Theory c'era bisogno di uno scossone di delicatezza che rimettesse il brand sui binari di mercato più consoni.

I nuovi direttori creativi di Theory sono stati ufficialmente nominati: a guidare il marchio sarà il duo composto da Lisa Kulson e Ben Stubbington, rispettivamente capo del design della divisione donna e della divisione uomo.

theory lisa kulson ben stubbington

Per i due stilisti una promozione sul campo che sembra essere una vera tendenza nel fashion system in questo periodo, vedi Alessandro Michele da Gucci o Jamie O'Hare da Issa London; invece di darsi ai grandi nomi di stilisti blasonati, le case di moda preferiscono pescare nei propri vivai di formazione e affidarsi a nomi più nuovi.

Nel commentare questa nuova promozione, Lisa Kulson (formatasi in Theory per poi passare nel 2002 ad latri progetti e tornare nell'azienda nel 2012) ha spiegato quale tipo di direzione intende dare alla linea donna della quale si occuperà maggiormente:

Fino al mio ritorno in Theory, ho fatto molte esperienze che mi hanno arricchita: ho vissuto all'estero, ho avuto un'impresa, ho viaggiato, sono diventata mamma. Tutte quest eesperienze hanno contribuito a farmi diventare la donna che sono oggi e la donna per la quale sto disegnando. È sofisticata più di quando abbiamo iniziato col brand e sto facendo lo sforzo maggiore per soddisfare tutte le necessità e creare un vero brand di lifestyle

Ben Stubbington ha voluto approfondire dove stia andando Theory con questa doppia nomina e un nuovo logo:

Anche se siamo un'azienda forte, direi che Theory sta giusto cominciando. Andrew Rosen, il nostro CEO, è più appassionato che mai verso il nostro successo futuro. [...] Theory è in un'ottima traiettoria, in questo momento, e la scelta di pubblicare il nuovo logo sta elevando il lavoro in parallelo. Ilnuovo logo rappresenta una mano di pittura fresca che sposa l'energia interna e l'evoluzione ulteriore.

Il nuovo logo di Theory è il protagonista della campagna promozionale primavera estate 2015, che punta su una sempreverde e freschissima Natalia Vodianova: lo scatto in anteprima mostra davvero un nuovo corso.

lisa-kulson-1-vogue-12feb15-pr_b

Un'era low profile, insomma, che mette da parte le personalità ingombranti per concentrarsi maggiormente sulla creazione di moda?

  • shares
  • Mail