Elie Saab, il sogno pratico del ready to wear sfila a Parigi

Elie Saab non smentisce le sue capacità di rendere una sfilata qualcosa di unico e lo dimostra anche sulle passerelle di Parigi con la collezione autunno inverno 2015-2016.

Elie Saab, sfilata autunno inverno 2015-2016

Dici Elie Saab e il sogno comincia. Non importa che sia appassionata di moda o meno, guardare una sfilata di Elie Saab significa automaticamente essere trasportata in un mondo al di là di qualunque immaginazione che non sia quella della fiaba moderna: lo stilista libanese riesce ogni volta ad incantare e la sfilata della collezione autunno inverno 2015-2016 non ha smentito queste innate capacità di conquista del proprio pubblico.

Per la prossima stagione fredda, Elie Saab propone anche nella collezione ready-to-wear il suo immaginario creativo ricco di poesia: lunghe gonne fruscianti in splendide tonalità di blu, verde oliva intenso e rosso delicato, intervallate dall'onnipresente nero lucido che nelle mani di Elie Saab acquista una luminosità inedita; pantaloni ormai sdoganati, corpetti ricamati e fantasie discrete ma d'impatto completano il quadro sempre splendido dei disegni dello stilista libanese.

Elie Saab, sfilata autunno inverno 2015-2016

Se proprio dovessimo trovare un difetto, e significa veramente andare a cercare il pelo nell'uovo, potremmo obiettargli che tanta magnificenza non è proprio da ready-to-wear e vita di tutti i giorni: ma parliamo di Elie Saab, quindi di una capacità di creare che diventa sempre più iconografica e raggiunge una magnificenza mai opulenta, ma estremamente raffinata.

Elie Saab, in sostanza, rinnova la nostra capacità di sognare. Questa è una delle certezze che nella nostra vita non perderemo mai.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail