Con Cos autunno inverno 2015-2016 l'uomo sceglie l'essenzialità

Il minimalismo di Martin Andersson diventa, di stagione in stagione, sempre più suadente. Impossibile non innamorarsi, almeno per un istante, di questi grigi impalpabili che sfumano e si ricompattano senza sosta e soprattutto senza mai risvegliare in noi un accenno di noia.

Cos uomo a/i 2015-16

Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16
Cos uomo a/i 2015-16

Chic, minimalista e con un tocco d’oriente che a tratti ne disegna la variata silhouette, l’uomo di Cos è pronto ad affrontare, senza fare rumore, la prossima stagione fredda. Un' eleganza la sua che sfuma e si ricompatta in grigi preziosi e che passa con discrezione dal pantalone largo e fluido a quello affusolato, dal corto cappotto dal taglio preciso che non concede nulla al caso al giubbetto disinvolto che sottolinea e sfiora la vita. Uno stile composito sostenuto però da un estro sobrio, che cede volentieri alla seduzione delle geometrie (poco o molto importa che sia un collo dal taglio complicato oppure la linea pulita e levigata di un piccolo soprabito).

L’essenzialità di Martin Andersson si rispecchia così senza grinze e contraccolpi in questa riuscitissima collezione per l’autunno inverno 2015-16 dove rigore e severità sanno stemperarsi, offrire un tocco glamour, una nota ultra-chic.

Cos uomo a/i 2015-16

Ci piace

Pressoché impossibile dire di no, voltare le spalle al minimalismo di Cos. La sua seduzione si muove per vie sottile, tocchi leggeri, passi felpati che in un istante dall’occhio, senza fermate intermedie, arriva al cuore.

Non ci piace

Dopo una tale dichiarazione d’amore, non si possono aggiungere, neppure a margine, note di critica.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail