L'uomo chic e bohemien di Eidos Napoli per la primavera estate 2015

Accogliamo oggi l’eleganza a più sfumature della collezione Eidos Napoli per questa primavera estate. Uno stile boho-chic che ha l’anima stropicciata del lino, il ritmo estivo degli shorts e la carezza impalpabile dei cardigan da legare, con pigra nonchalance, in vita.

Eidos Napoli uomo primavera estate 2015

Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015
Eidos Napoli uomo primavera estate 2015

Più anime (o forse correggendo prontamente il tiro potremmo dire molto più semplicemente diverse sfumature) sembrano caratterizzare il guardaroba dell’uomo firmato Eidos Napoli per la corrente primavera estate. Un’aria a tratti bohemien che in pochi istanti sa diventare squisitamente chic, dando vita a quella fusione dei due generi che, ormai da tempo, si unisce e quasi si fonde insieme, se non fosse per quel piccolo ed impertinente trattino, nel termine boho-chic.

Un line-up da portare con pigra nonchalance. Così ecco che gli shorts vengono qui accompagnati da cardigan con una svelta cintura a nastro da legare in vita, mentre gli abiti a giacca, interi o spezzati, sfoderano quell’ alone vissuto e stropicciato che nobilita invariabilmente l’ensemble, grazie ad un tocco di curatissima trasandatezza.

Eidos Napoli uomo primavera estate 2015

Ci piace

Lo ammettiamo subito. La collezione Eidos Napoli primavera estate 2015 con I suoi shorts colorati, le sue giacche di lino, i suoi cardigan bohemien ci intriga e solletica. Volentieri cediamo alle sue leggerissime tentazioni .

Non ci piace

La presenza saltuaria ma tuttavia più che evidente di pantaloni a vita alta scombina i nostri vecchi parametri, ma dopotutto credo sia soltanto un fatto di abitudini, l’occhio deve solo aggiustarsi, accogliere ed abituarsi al “nuovo”. Nulla più.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail