Rigore e brio per la primavera estate 2016 di Prada al Milano Moda Donna

Prada ha presentato la nuova collezione primavera estate 2016 al Milano Moda Donna

Miuccia Prada ha presentato alla Milano Fashion Week la nuova collezione primavera estate 2016, una sfilata affascinante e particolare ma che, tutto sembra, tranne che estiva. Prada porta in passerella un mix di stili, sfumature e influenze che mi fanno pensare alla moda russa, ma ci sono anche riferimenti al Prada di qualche anno fa e all’Oriente.

La sfilata si apre con dei capi composti da patchwork di tessuti in cui i colori neutri vengono vivacizzati da tocchi di colore, mise abbastanza austere che mi ricordano un po’ i vecchi film della Disney. Si passa poi alle trasparenze easy e composte da giorno e pian piano si vira verso capi più eccentrici come i completi e i cappotti a righe verticali in tessuto “plasticoso“.

Molto bella la stampa a righe impreziosita da bande in tessuto metallizzato e poi le giacche con stampa trope oleil. Per la sera la parola d’ordine è esagerazione con glitter, perline, colori audaci, maxi paillettes mobili alternate a fiori ricamati. Tra i nuovi must di Prada ricordiamo i colletti a rete, gli orecchini pon pon e le scarpe a punta.

Una collezione affascinante ma sicuramente non adatta all'estate.

Eleganza
7

Originalità
6

Tavolozza di colori
6

Sensualità
5

Vestibilità e taglio
7
  • shares
  • Mail