Il Colosseo torna a brillare grazie a Tod's

Il degrado che imperversa nelle nostre città, nei luoghi d’arte e in quelli simbolo del nostro Paese sono un pugno nello stomaco per tutti noi, le istituzioni non fanno niente perché non ci sono soldi e intanto tutto va in malora. Il marchio Tod’s ha finanziato il restauro del Colosseo che, proprio in questi giorni, è stato inaugurato e mostrato a tutti, un luogo meraviglioso che grazie all’intervento di Diego Della Valle è tornato a brillare.

Il Colosseo torna a brillare grazie a Tod's

Diego Della Valle ha pagato il restauro dell’Anfiteatro Flavio (il nome storico del Colosseo), ha speso ben 25 milioni di euro che sono serviti per la pulitura e la stuccatura delle pareti esterne, la costruzione di un centro servizi, il restauro degli ambienti interni, degli ambulacri (i corridoi intorno all’arena), di una parte dei sotterranei e per la messa a norma degli impianti tecnologici. Adesso il Colosseo è pulito, senza ponteggi e impalcature… è tornato agli antichi splendori.

In cambio del restauro i Della Valle potranno avvalersi dei diritti di immagine del Colosseo per 15 anni, speriamo che organizzino al suo interno tante cose interessanti e belle, magari una sfilata come ha fatto Fendi alla Fontana di Trevi.

Foto | Facebook Tod's

  • shares
  • Mail