The Vulgar: Fashion Redefined, la mostra dedicata alla moda volgare

The Vulgar: Fashion Redefined è stata inaugurata il 13 ottobre e ripercorre 500 anni di moda volgare.

barbican-centre.jpg

Bisogna ammetterlo, la moda non è sempre elegante e raffinata. Spesso, nel tentativo di essere drammatica, di osare a tutti costi e di stupire risulta cafona, importabile e volgare. È con questo spirito che ha inaugurato a Londra la mostra The Vulgar: Fashion Redefined, un viaggio negli eccessi. È molto divertente e sicuramente ci permette di ripercorrere alcuni passi fondamentali del fashion business degli ultimi decenni.

L’esposizione è stata realizzata con il contributo di tantissime collezioni pubbliche e private e di numerosi designer, come Christian Dior, Pam Hogg, Christian Lacroix, Jeanne Lanvin, Moschino, Miuccia Prada, Elsa Schiaparelli, Viktor & Rolf, Louis Vuitton e Philip Treacy. Tra i pezzi da non perdere l’iconica t-shirt “stampa seno” di Vivienne Westwood e Malcolm McLaren e la gonna elefante di Walter Van Beirendonck.

13 ottobre 2016 - 5 feb 2017
Barbican Centre - London

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail