Versace Haute Couture donna chiude la Paris Fashion Week uomo autunno-inverno 2013-2014

Sfilata Versace haute couture donna Paris Fashion Week

Ha sfilato ieri sera la collezione di alta moda donna di Atelier Versace per la prossima primavera-estate 2013, un fuori calendario della Paris Fashion Week uomo per l'autunno-inverno 2013-2014 che chiude in bellezza i giochi delle passerelle del pret-à-porter maschile. Nel front row ad applaudire come guest star un sempre più affascinante Kevin Costner accompagnato dalla bella moglie, e la reale principessa Stéphanie di Monaco.

Donatella Versace
presenta nella location ultra-chic dell'iconico edificio parigino Le Centorial le sue nuove e strabilianti collezioni couture, dall'anima ancora una volta ribelle e unconventional. Un fashion show pieno di grinta per una collezione alta moda over-the-top, come e più di sempre.


Sagome taglienti come rasoi accompagnano la donna determinata e indipendente di Versace, modelle sensuali e decise avanzano in catwalk. I blazer diventano preziosi mini dress in piogge di oro scintillante, per una femminilità che non può, e non vuole, passare inosservata. Le pellicce sono bianche immacolate, corte e con dettaglio gioiello in argento, lasciano le gambe scoperte. Le altezze dei tacchi vertigo di sandali elegantissimi, dalle silhouette affusolate e girlish, accompagnano il trionfo della bellezza della donna in tutte le sue più di cento sfumature di luce.

La notte si veste di linee e tagli ancora più bold con l'alta moda di Versace. Particolari glam rock con spalle evidenziate da contrasti in fur, sui mini dress dalle tonalità metalliche, super attillati e sexy. O ancora il giallo, il colore del sole esplode in tutta la sua potenza in abiti baby doll, asimettrici e fluttuanti da indossare con fare sicuro e intenso, come il make up smokey delle modelle.


La donna di Versace
è sopra le righe, una fashion queen che non ha mai paura di osare. Una collezione di moda quella di Atelier Versace che riflette in pieno tutto l'estro e la creatività, tutta l'anima irriverente e artistica della sua creatrice, che del resto una regina lo è davvero, quella indiscussa della moda.

  • shares
  • Mail