Raf Simons lancia il nastro adesivo per chiudere i cappotti

Un nastro adesivo può trasformarsi in cintura: ecco l’idea glam e costosa di Raf Simons.

raf-simons-duct-tape.jpg

La moda ci ha sempre insegnato che non ci sono regole, tutto vale in nome del fashion e quelle, che a persone normali sembrano assurdità, possono trasformarsi in colpi di genio. Lo dimostrano i successi di accessori costosissimi come le matite Balenciaga, le crocs di Gucci, borsa blu Frakta di IKEA disegnata sempre da Balenciaga, ma anche le clip di carta di Prada. A spopolare in questo momento è un nastro adesivo. Non si tratta di una nastro adesivo qualunque, ma di un nastro disegnato da Raf Simons, direttore creativo di Calvin Klein.

Non serve per chiudere gli scatoloni del trasloco, ma è un’alternativa alla cintura. Serve per chiudere i cappotti e Raf Simons ha mostrato questo tocco di classe sulla passerella uomo autunno inverno 2017-2018. Quanto costa? Qui viene il bello: 200 dollari a rotolo (155 sterline). Sul nastro ci sono degli slogan, tipo Walk with me o Youth Project

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail