Moschino debutta in Cina nel Luxury Pavilion di Alibaba

Moschino ha deciso di fare il grande debutto in Cina, con uno store nel Luxury Pavilion firmato Alibaba.

Moschino

Moschino debutta in Cina affidandosi al Tmall Luxury Pavilion di Alibaba, una vetrina online dove si possono trovare in vendita le collezioni di una sessantina di marchi di moda griffati famosi a livello internazionale. Il fashion brand, che fa parte del gruppo Aeffe, vuole così imporsi sul mercato grazie alla celebre piattaforma del gruppo cinese di Jack Ma.

Il nuovissimo flagship store di Moschino vuole raggiungere i giovani acquirenti che si possono permettere le ultime collezioni di moda del gruppo, così come la nuova linea disegnata sempre da Jeremy Scott, direttore creativo della maison.

Gabriele Maggio, general manager di Moschino, spiega:

Siamo entusiasti di fare il nostro debutto nel mercato cinese con Tmall. Per vincere nel mercato del lusso in Cina, è necessario conquistare i Millennials, categoria nella quale vediamo già numerosi clienti del marchio Moschino e che intendiamo coltivare grazie alla collaborazione con Alibaba. Non esiste infatti un partner migliore del Luxury Pavilion di Tmall per raggiungere questa fascia di acquirenti di lusso in Cina.
Con Tmall, stiamo costruendo un’esperienza social e digitale esclusiva, con lo scopo di rafforzare il nostro marchio ed espandere la presenza di Moschino nel mercato cinese.

Al Luxury Pavilion, lanciato nel 2017, si può accedere solo su invito. Qui da oggi si potranno trovare le ultime collezioni e la speciale linea per Tmall, disponibile solo per questi clienti. Una collezione unica ed esclusiva per i consumer cinesi che possono permettersi un budget più alto composta da una t-shirt, una felpa, un dress, una maglia, un abito, un baseball cap.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail