Milano Moda Donna: Stella Jean abbraccia il folk per la primavera-estate 2020

Il folk sembra appassionare (in profondità) la donna di Stella Jean per la primavera-estate 2020.

Stella Jean porta a Milano Moda Donna una femminilità ricca di sostrati, di radici ampie e ramificate che fanno del folk, dell'etnico il loro punto di forza. Per la primavera-estate 2020, la donna del marchio rivela - in questo gioco in verità serissimo - una personalità indiscutibilmente briosa, viva di ironia e, come non dirlo, di tante note colorate.

Balze, fantasie dalle mille tinte ed accessori dal guizzo esotico cadenzano l'intera, nuova collezione. Una ridda di stili e trovate, un fiume impetuoso e travolgente che, a tratti, quasi aggredisce l'occhio.

Del resto con Stella Jean, si sa, è pressoché impossibile riposare; un talento vulcanico il suo che trascina fino all'entusiasmo. Un clima di festa che qui a Milano ha certamente fatto sentire la sua voce tra tocchi sudamericani, suggestioni lontane e, naturalmente, tanta gioia di vivere. Un ingrediente questo che non guasta mai, che non è mai di troppo.

Eleganza
5.5

Originalità
7

Tavolozza di Colori
7

Sensualità
6.5

Vestibilità e taglio
7

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail