Sfilate Milano, la collezione Ermanno Scervino uomo primavera-estate 2014 sceglie il jeans

Per la primavera-estate 2014, l’uomo Ermanno Scervino ha un debole (subito dichiarato) per il denim. Un amore che si materializza soprattutto nella camicia che, azzurra, si rincorre per tutta la collezione.

Ermanno Scervino uomo primavera-estate 2014

Sfilate che vanno e sfilate che vengono, anche se ormai siamo veramente agli sgoccioli e pochi sono ancora i nomi da seguire da vicino. Tra questi di sicuro Ermanno Scervino che per la primavera-estate 2014 ha creato un uomo dal piglio sicuro, i modi spigliati ed il passo a dir poco brioso. Va da sé che per un uomo di tale pasta ed indole, il guardaroba non può che essere altrettanto disinvolto, seducente e spavaldamente moderno.

Eccolo così passare davanti ai flash inguainato in pantaloni affilati che accarezzano appena la caviglia (un must have anche della prossima stagione calda dunque), chiuso in giubbetti dal taglio pulito e slim oppure avvolto anche in giacche dai tagli più fluidi che però non alterano in alcun modo quel suo look casual-chic.

Look che non disdegna neppure un tocco di eccentricità come il dettaglio (tutto scintillii) firmato Swarovski che ritroviamo su di una camicia in tela di blue-jeans o nell’accendersi estivo ed aranciato di una maglia dallo scollo moderatamente ampio, di gusto marinaresco.

Ermanno Scervino uomo primavera-estate 2014

Ermanno Scervino uomo primavera-estate 2014
Ermanno Scervino uomo primavera-estate 2014
Ermanno Scervino uomo primavera-estate 2014
Ermanno Scervino uomo primavera-estate 2014
Ermanno Scervino uomo primavera-estate 2014

Via | Twitter

  • shares
  • Mail