Ermanno Scervino alle sfilate di Milano con una linea day and night per la primavera estate 2022

Ed Ermanno Scervino porta a Milano Moda Donna la sua collezione primavera estate 2022 dove confort e glam convivono benissimo ed in grande armonia.

Ed è il turno di Ermanno Scervino, nel bel mezzo di Milano Moda Donna, di far sfilare la sua collezione primavera estate 2022 in passerella. Il marchio, che solo lo scorso anno aveva dovuto, causa Covid, presentare la sua linea per la stagione calda in modalità video, a questo giro ha ripreso possesso dei suoi luoghi. A Palazzo Serbelloni, dove le sfilate sono di casa, ha preso vita la magia.

Lo dobbiamo dire, non ce ne vogliano i fan del marchio, ma la collezione vince senza convincere, in quanto è ben fatta, come tutte quelle firmate Scervino, ma non ci stupisce. Il motivo è che il gioco ruota sempre attorno ad una certa dualità, che in questo caso sembra essere la vita diurna e notturna. Non ci disturba lo stacco netto, ma ci sarebbe piaciuto un rischio maggiore.

Ermanno Scervino: la linea primavera estate 2022

La collezione PE 2021 l’avevamo promossa per questo, lo scorso anno, perché puntava sulla sensualità ma senza rinunciare al classico bon ton. Il corpo femminile, il buon Ermanno Daelli, lo veste sempre alla grande, capiamoci, ma per la primavera estate 2022 ci sono volumi che non abbiamo proprio capito. E materiali, anche, che avremmo lasciato nel guardaroba invernale.

Ma veniamo a quello che ci è piaciuto, che comunque non è poco. La palette cromatica è vivace, almeno per quanto riguarda i look da giorno, dove troviamo giallo, verde e rosa in abbondanza. C’è un color ecrù che sta al suo posto di sera e di giorno, mentre per le occasioni serali domina il nero, utilizzato in modo davvero sapiente ed elegante.

Le piume no, non ci hanno fatto impazzire, in compenso gli abiti da sera con lustrini tono su tono li avremmo già fatti nostri! E per il giorno una menzione d’onore va al completo giacca e shorts in verde, anche abbinato al bustier silver, come mostrato in passerella. Sul montone scamosciato, meglio non proferire verbo che plauda il vizio o la virtù derida.

Amen.

Gallery | Getty Images

Ultime notizie su Moda primavera-estate

Tutto su Moda primavera-estate →