La sposa incinta di Chanel a Paris Haute Couture 2014: gli abiti passano in secondo piano

La collezione di Chanel per l’autunno inverno 2014-2015 ha ispirazioni barocche, con tessuti broccati e dettagli preziosi in oro.


Chanel è sempre Chanel, anche quando Karl Lagerfeld gioca a fare il trasformista. Questa mattina la collezione di Alta Moda presentata alle Sfilate di Parigi ha incantato un po’ tutti perché è stata giocata su più epoche: netti richiami al 1980, soprattutto per le acconciature un po’ punk (che hanno decisamente stufato), allo stile Barocco e alla figura di Maria Antonietta. Per certi versi, abbiamo avuto la sensazione che il designer tedesco abbia citato Sofia Coppola, che qualche anno fa ha fatto un affresco molto pop della celebre regina di Francia.

chanel

Chanel quindi presenta degli abiti molto importanti, con dettagli damascati in oro, e lo fa al Grand Palais. Molto belli i tessuti broccati, i tweed, la seta pesante, che regalano un effetto prezioso, quasi imperiali. Questa è la collezione delle citazioni, e si possono leggere anche dei chiari richiami ai preraffaelliti e a William Morris.

Durante il fashion show c’è stato un colpo di scena. L’ultimo modello è dedicato alla maternità, con tanto di modella con pancione di 7 mesi. Un’immagine davvero d’effetto, che per certi versi ha sconvolto l’equilibrio della sfilata. Ovviamente, la sposa incinta ha sfilato al braccio di Karl, come un padre che accompagna la figlia all’altare, indossando un abito bianco in seta con una mantella dal preziosissimo ricamo. Solo Lagerfeld poteva compiere un simile miracolo: la vera opera d’arte è la natura. È lei che ci regala gli spettacoli più belli.

Un colpo di genio o forse un modo per nascondere una crisi creativa? Chanel, come detto ha un fascino unico, ma tende a non rinnovarsi e stavolta non perché porta alta la bandiera e l'eleganza di Coco, semplicemente perché paralizzato in una situazione autoreferenziale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: