Daks uomo, il suo catalogo chic per la primavera estate 2015

Inappuntabile, elegante e sofisticato, l’ uomo firmato Daks per la primavera estate 2015 non sembra sbagliare un colpo. Dall’ abito a giacca di squisita fattura al trench, con nonchalance, stretto in vita.

Daks uomo primavera estate 2015

Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015
Daks uomo primavera estate 2015

Già il primo scatto con lo yacht e l’acqua che traluce dietro le spalle di un giovane impeccabilmente vestito ci offre un’immagine di bella vita, bella gente e naturalmente cose belle da vedere e vivere. Quello che segue a questa primissima foto non può che essere all’altezza delle nostre aspettative. Con eleganza sfilano così abiti a giacca a doppiopetto o, in alternativa, con due soli bottoni, polo di un grigio leggermente rannuvolato (che tuttavia non dimentica né la primavera né l’estate) e trench elegantemente stretti in vita di un blu quasi elettrico, non lontano dall’ azzurro pervinca.

Una collezione cadenzata su equilibri sicuri, senza forzature e con i giusti contrappesi per non perdere mai, magari per un eccesso di zelo od entusiasmo il senso corretto della misura.

Daks uomo primavera estate 2015

Ci piace
Improbabile trovare qui la sbavatura, la macchia, la nota fuori posto. Daks ha creato un line-up ed un lookbook di squisita eleganza ed armonia. Ogni tassello sembra cadere al posto giusto. Occupare il proprio piccolo incastro.

Non ci piace

Difficile dunque segnalare qualcosa che non ci convinca o ci faccia arricciare il naso come ad una vecchia istitutrice. Magari una pennellata di colore, a parte il blu elettrico di cui abbiamo già parlato, non avrebbe sfigurato.

  • shares
  • Mail