Louis Vuitton apre il primo negozio pop up a Forte dei Marmi

Louis Vuitton è a un debutto. La grande maison francese ha scelto Forte dei Marmi come location del suo primo negozio italiano “pop up”.




Louis Vuitton punta molto sull’Italia, perché il nostro Stivale ha dimostrato di amare in modo particolare questa griffe, così raffinata e unica. In che modo? Gli italiani sono tra i maggiori acquirenti LV. Per dimostrare riconoscenza e soprattutto per continuare la relazione che lega il brand al Belpaese, sono già state annunciate numerose aperture. La più interessante riguarda Forte dei Marmi.

Qui Louis Vuitton ha previsto un pop up store. Si tratta di un negozio in continuo cambiamento. Entrare in questa boutique è prima di tutto un viaggio, tema molto caro al brand, e poi un’esperienza. Marco Pirone, amministratore delegato Louis Vuitton Italia, a Repubblica ha dichiarato:

Forte dei Marmi è un negozio che vuole sorprendere il cliente e presentarsi in modo diverso a chi già ci ha conosciuto nelle grandi città. Per questo nasce come realtà in perenne movimento, a partire dall’offerta di prodotti che cambiano, presentati in un ambiente creato con arredamento modulare, assolutamente flessibile. Da giugno ci sarà anche l’edizione limitata della borsa Neverfull Resort realizzata solo per Forte dei Marmi.

A proposito di edizioni limitate e di aperture, non possiamo non segnalare un altro negozio importante: il Summer Resort di Capri, totalmente vestito di nuovo. La boutique in Via Camarelle ospita tra l’altro un’edizione limitata della borsa Neverfull Resort Capri. Quali caratteristiche ha? Il modello base è quello classico. È realizzata in tela Monogram, presenta la scritta Capri (stile Vintage) e l’indirizzo del negozio.

Foto | Louis Vuitton su Facebook

  • shares
  • Mail