Maid Lolita: chi sono, come si vestono e come copiare il look

Tra ironia e divertimento, ecco tutti i segreti per copiare il look Maid Lolita di ispirazione giapponese


Il look da Maid Lolita è seducente e ironico, si tratta di una mise da cameriera molto sexy e vezzosa con un vestitino corto con maniche a sbuffo e gonna ampia, con il corpetto bustier con i laccetti, le calze autoreggenti e poi un mix di bordini in pizzo, fiocchetti e un grembiulino sopra la gonna. Un look appariscente e decisamente sulle righe che è facile vedere durante gli eventi con i cosplay e qualche volta anche alle feste a tema orientale, più raramente a Carnevale, dove principesse e fatine dominano incontrastate!

Avete visto la puntata di ieri sera di Masterchef? Ad un certo punto tra un concorrente e l’altro arriva Serena, una cuoca 25enne tutta curve vestita da Maid Lolita, con un look black & white che inizialmente viene un po’ presa in giro dai giudici che però, dopo l’assaggio, si son dovuti ricredere… tant’è che questa bella signorina è pure entrata nella masterclass e quindi è uno dei 20 concorrenti della quarta stagione di Masterchef Italia.

Maid Lolita: chi sono

Il look da Maid Lolita

Il fenomeno delle maid lolita è molto diffuso in Giappone dove questo look a metà tra il kawaii e il sexy va per la maggiore, soprattutto tra le ragazze più giovani. L’influenza della cultura giapponese è molto diffusa un po’ in tutto il mondo ed anche da noi in Italia, sia sul versante culinario e artistico che su quello tecnologico, dello stile e delle tendenze moda.

Il look da maid lolita è molto particolare, non è adatto per andare in giro a far compere e a sbrigare commissioni e infatti le appassionate lo usano per lo più in casa, per fare le pulizie, per cucinare e servire la cena al proprio compagno. Una variante del look da maid lolita è quello di gothic lolita, leggermente più deciso e meno romantico, che si presta di più ad essere usato per andare in giro.

Maid Lolita: come si vestono

Il look da Maid Lolita

Il look da maid lolita è curato in ogni minimo dettaglio, il costume classico è formato da un vestitino corto con gonna ampia, quasi a ruota, e corpetto con punto vita ben in evidenza. È presente sempre un grembiulino con i bordi arrotondati e impreziositi da un merletto, decoro ripreso anche nel colletto e nella parte superiore. La mise da maid lolita ha un’ispirazione vintage ma con tocchi più contemporanei, oltre a vestito nero con dettagli bianchi, è molto diffusa anche la versione rosa e bianca e azzurra e bianca, gli altri colori sono più rari e meno “credibili”.

La maid lolita ama essere femminile e vezzosa, tra gli accessori più comuni ci sono la veletta coordinata da portare tipo cerchietto e le calze autoreggenti che devono essere bianche e con una giarrettiera a vista. Per quanto riguarda le scarpe di solito si abbinano le decolletes nere o delle pumps con il tacco alto, ma vanno bene anche le zeppe, degli stivaletti lunghi stringati oppure le ballerine… ma solo se si deve effettivamente lavorare!

Maid Lolita: come copiare il look

Il look da Maid Lolita

Copiare il look maid lolita non è difficile perché ci sono vari shop online ben forniti che ci permettono di acquistare questi vestitini in tante varianti di colore, misura e stile. Calze e scarpe le trovate facilmente ovunque, così come giarrettiere e reggicalze, se volete potete anche personalizzare il look con dei fiocchetti da applicare sulle calze o nelle scarpe. Nella fotogallery potete trovare tante versioni del look maid lolita, se volete fare una sorpresa al vostro partner iniziate con qualcosa di semplice ed economico, se poi vi piace potete acquistare altri accessori o nuovi modelli più elaborati.

Ecco qualche shop che potrebbe fare al caso vostro:

Foto | Pinterest

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO